Personalizzazione, interattività e broadcasting: i trend video del 2019

Che il video personalizzato sia uno dei nuovi strumenti di punta per catturare l'attenzione di clienti e consumatori vi sono pochi dubbi: strumenti come il nostro Vìdeo aumentano le potenzialità delle comunicazioni tra azienda e cliente, rendendole personali, dirette e altamente emozionali. Questa popolarità del video personalizzato, che nel nostro caso ha come protagoniste soprattutto aziende del settore utility, va oltre e si inserisce nel filone più ampio del video content, il cui successo è sempre più inarrestabile. 
 
I punti di successo dei contenuti video
 
Oggi il principale obiettivo online di brand e aziende è raggiungere un pubblico più vasto possibile, possibilmente sotto forma di lead che avranno una possibilità in più di diventare futuri clienti. Nello specifico del settore utility, tuttavia, il digitale è la chiave di volta anche per il miglioramento di contenuti e servizi evoluti offerti al cliente, per fare la differenza in quando a user experience, rendendo piacevole ed emozionale il rapporto azienda/cliente. 
Il video ben si presta a questi scopi grazie alle sue caratteristiche uniche che coinvolgono e conquistano lo spettatore: 
  • il video sfrutta il potere della vista, del suono e del movimento per spezzare il flusso ormai ordinario (e quindi sempre più spesso ignorato dagli utenti) di immagini; 
  • il video, se utilizzato al suo meglio, tramuta contenuti digitali in comunicazioni umanizzate e coinvolgenti; 
  • il video mantiene l'attenzione delle persone concentrata più a lungo sul nostro contenuto.
I trend del video nel 2019
 
Nonostante il successo del video content sia davanti agli occhi di tutti, spesso non è ancora percepito in toto e come tale inserito nell'ecosistema aziendale dagli addetti marketing. Ancora troppo pochi sono gli esempi virtuosi di utilizzo dei video all'interno delle strategie come punto di forza per raggiungere il proprio pubblico nel modo migliore.
Per fortuna il 2019 sembra essere l'anno nel quale questa mancanza di attenzione vedrà la fine, in favore di uno massivo cambio di rotta. In particolare, vi sono due trend relativi al video che, se capiti e implementati per tempo all'interno delle strategie aziendali, possono davvero fare la differenza.
 
Broadcasting
Sempre più sono i servizi e i brand che si occupano di broadcasting video: basti pensare a Netflix, Amazon, Disney. Uno dei grandi trend di quest'anno è proprio questo, che vede un passaggio importante a livello di numeri dalla televisione tradizionale a questo tipo di piattaforme. 
 
Perché questo è cruciale per il nostro lavoro? Perché rivoluziona il modo in cui gli utenti si relazionano con i contenuti: in maniera sempre più avanzata, on demand e multi-piattaforma. E ovviamente più personale e interattiva, fattore che ci porta al prossimo trend.
 
Video personalizzato e interattività
I video punteranno sempre più verso la loro evoluzione lato interattività e personalizzazione: strumenti e piattaforme sempre più all'avanguardia permettono alle aziende di inserire cluster di dati e liste per rendere il contenuti e i loro trigger davvero one-to-one. Questo è probabilmente il trend più importante volgendo lo sguardo al futuro, poiché, unito con il potere del multi-device, permette alle aziende di entrare nello spazio personale dei clienti - sia esso lo smartphone che portano in tasca quotidianamente o lo schermo del tablet che usano nei momenti di relax - e interagire personalmente in modo utile e intuitivo.
 
Grazie al costante sviluppo di nuovi elementi all'interno della tecnologia, si può intravvedere anche un futuro progresso dei video interattivi: basti pensare a fenomeni quali Bandersnatch, prima puntata della quarta stagione della serie americana Black Mirror, che ha portato sugli schermi televisivi di tutto il mondo lo storytelling interattivo, nel quale lo spettatore stesso è colui che influenza la storia con le sue scelte. Questo ovviamente esula dal marketing, ma senza dubbio - dato anche il successo dell'iniziativa - lascia prevedere un trend futuro dallo sviluppo imminente.
 
Il 2019 e oltre
 
Rimanere indietro sui grandi trend del video content potrebbe essere la perdita di una grande opportunità per le aziende di oggi. Fortunatamente esistono strumenti che non solo sono al passo coi tempi, ma li anticipano: Vìdeo, il video personalizzato firmato eGlue, è uno di questi e ci aiuta a portare le strategie dei nostri clienti nel futuro, in anticipo sul resto del mercato.
 
Sei un manager nel settore Utility? Scopri adesso tutti i vantaggi del video personalizzato eGlue e come possa fare la differenza per la tua azienda. Contattaci ora!