Performance design eGlue: il futuro delle comunicazioni obbligatorie è data driven

Dall'ultima arrivata, la raccomandata elettronica firmata InPoste Spa, al video personalizzato, i servizi che eGlue offre ai propri clienti sono in continuo sviluppo, proprio come il mondo del digitale. La nostra ricerca costante non verte solo sull'inserimento di nuovi strumenti nel nostro parco prodotti, ma anche sul potenziamento del know-how esistente: e da oggi rendiamo disponibile un nuovo metodo, il Performance Design, evoluzione dell'architettura dei documenti dinamici e dei video personalizzati eGlue.

Evoluzione: dall'estetica alla performance

Sino a oggi siamo stati gli strumenti per portare al traguardo le richieste dei nostri clienti: abbiamo dato vita ai vostri obiettivi di business lavorando sulle idee e visioni dei vostri team interni, creando e sviluppando progetti complessi di Customer Communication Management con un occhio alla Customer Experience. Ora è giunto il momento di fare un passo avanti e portare questa attività al livello successivo, aggiungendo alla creazione fisica delle vostre comunicazioni digitali anche progettazione e architettura delle stesse. Come? Grazie al Performance Design, l'evoluzione della disciplina di documento dinamico e video personalizzato nella quale estetica e performance si incontrano. Da oggi possiamo affiancare la creazione dei vostri progetti a una consulenza basata sulla nostra esperienza, con l'aggiunta di dati e statistiche; è grazie ai dati che possiamo rendere i vostri documenti efficaci ed efficienti, studiati per seguire i vostri clienti fino all'obiettivo finale, qualsiasi esso sia.

Questo nuovo approccio è il risultato della formazione continua dei team eGlue e del workshop di qualche settimana fa con Morad Giacomelli, per parlare proprio di approccio data driven e performance design. 

Performance design e approccio data driven

I materiali comunicativi di molti dei nostri clienti, specialmente quelli del mondo delle utilities, hanno una caratteristica particolare: entrano direttamente in casa del cliente. Se da un lato questo significa che stiamo parlando di comunicazioni delicate, tanto più essendo la maggior parte obbligatorie, dall'altro questo fattore comporta un grande vantaggio: sono comunicazioni vicine agli utenti e se progettate e gestite al meglio possono diventare uno strumento utile e - perché no? - apprezzato.

Questo però può accadere solo e soltanto quando si conosce il proprio utente in maniera approfondita, dalle abitudini alle esigenze, potendo così andargli incontro con strumenti tailor-made che rendano le operazioni più facili e forniscano tutte le funzionalità giuste a portata di mano.

Ecco quindi che secondo il nuovo approccio eGlue il primo step del processo di creazione di un documento dinamico o di un video personalizzato non è più l'operativo, il trasporre in copia fisica o digitale la richiesta del cliente, bensì la raccolta di dati che forniscano le informazioni cruciali sull'utente, quello zoccolo duro sul quale basare la costruzione del nuovo documento sapendo esattamente dove vogliamo arrivare e come. Si chiama approccio data driven e comporta uno studio dei dati per svelare le tappe fondamentali dalla tipologia di comunicazione all'obiettivo di business. E noi lo abbiamo battezzato Performance Design perché si tratta del design di materiali digitali basato non più solo sul fattore estetico, ma sulla sua performance futura: possiamo modellare l'apparenza di documenti e video sugli obiettivi che il cliente vuole raggiungere e, proprio per questo, dare una spinta sostanziale alle percentuali di successo.

Come funziona?

Per fare tutto questo alla formazione interna si aggiunge la collaborazione con un'agenzia di comunicazione specializzata nella riprogettazione di documenti dinamici, comunicazioni obbligatorie e personalizzate, che tiene conto degli aspetti normati e li unisce alla piacevolezza del lato estetico e allo studio della CX, chiave di volta la performance; così, insieme, potremo costruire comunicazioni ancora più efficaci, che possano condurre gli utenti verso le azioni suggerite, in modo delicato e naturale. 

Un esempio su tutti? La bolletta dinamica, documento che spesso vede messi in evidenza gli aspetti relativi al billing, ma non le informazioni di cui l'utente ha bisogno. Mettere le necessità dell'utente in prima linea può rivoluzionare completamente l'esperienza del cliente finale e con essa la percezione di servizio e azienda.

Questo nuovo approccio tailor-made sulle esigenze dell'utente e sugli obiettivi dell'azienda è un chiaro esempio di win-win: rendere piacevole un'operazione percepita negativamente lato utente e aumentare la performance delle comunicazioni obbligatorie - nonché la fidelizzazione dei clienti - lato azienda.  

La proposta eGlue

La nostra proposta relativa al performance design è suddivisa in comodi pacchetti dedicati sia a chi già si avvale di documenti dinamici e video personalizzati, sia a chi invece sta valutando l'idea, e offre diversi livelli di prezzo e personalizzazione. Inoltre, segue le due fasi principali della digitalizzazione dei documenti + una:

  • consulenza, analisi e progettazione

  • monitoraggio e miglioramento costante dell'offerta

  • campagne lancio e promozione dello strumento per il raggiungimento di utenti già clienti e prospect

Performance design e approccio data driven: il futuro delle tue comunicazioni dinamiche e personalizzate è qui grazie ai servizi eGlue.

Sei un manager nel settore Utility e vorresti capire come il performance design possa aiutarti? Contattaci per parlarne insieme e scegliere gli strumenti più adatti al raggiungimento dei tuoi obiettivi.