Nuova frontiera delle comunicazioni? L'autonomia di layout e contenuti. Scopri il self-CCM nel webinar su Salesforce Accelerator

Immaginate di poter avere il controllo completo sulle vostre comunicazioni di business. Immaginate che siano personalizzate, coinvolgenti e tempestive su qualunque canale digitale e fisico. Immaginate che tutto questo sia integrato senza soluzione di continuità nel vostro CRM preferito: non potreste davvero fare la differenza con i vostri clienti? 
 
Abbiamo reso tutto questo possibile grazie a Salesforce CCM Accelerator, il nuovo servizio eGlue realizzato con tecnologia Quadient, per l'integrazione del CRM numero uno sul mercato all'interno della suite di servizi CCM eGlue. 
 
Ne abbiamo parlato in un webinar con gli ospiti Andrea Nava, Presales Director di Quadient, e Marzia Adorni, Director of Digital Services eGlue - con la moderazione di Fabio Asselle - Entrepreneur, innovation enthusiast and change agent.  Guarda il replay e scopri quali vantaggi Salesforce CCM Accelerator può avere per la tua azienda!
 
 
 
Salesforce CCM Accelerator: il progresso è autonomia
 
Salesforce CCM Accelerator, come ogni servizio firmato eGlue, nasce dal rapporto diretto con i clienti e l'ascolto proattivo delle loro esigenze. Come ci spiega Marzia Adorni, Digital Director eGlue, nel mondo digitale il time-to-market delle comunicazioni e la user experience sono fattori critici di successo ma difficilmente ottenibili con strumenti e organizzazioni tradizionali. 
 
La soluzione? Rendere autonomi gli utenti di business coinvolti nel ciclo disegno-approvazione-rilascio delle comunicazioni e allo stesso tempo eliminare la necessità di interventi tecnici di terze parti interne o esterne all’azienda. Non è un sogno, è il Self-CCM
 
Ma nell’era della digital experience - afferma Andrea Nava - Emea Presales Director @ Quadient - liberare gli utenti di business e ridurre il time-to-market non è sufficiente: per conquistare i clienti servono touch point allo stato dell’arte perfettamente integrati nella mappa applicativa e processi che si attivano in tempo reale. Le comunicazioni obbligatorie sono la nuova frontiera: quando offrono una user experience all’altezza hanno tassi di engagement di almeno un ordine di grandezza superiore a qualsiasi altra property digitale. In questo senso deliverables come documento dinamico e video personalizzati sono vere e proprie killer application.
 
CCM Accelerator per Salesforce, grazie alla tecnologia Quadient, libera gli utenti di business e riduce i layer coinvolti nella comunicazione aziendale rendendo agile il cambiamento. Il business può gestire autonomamente e in tutta semplicità comunicazioni e contenuti in ottica self-CCM e disporre di deliverables evoluti, direttamente dall’interfaccia del CRM aziendale, come Vìdeo - il video personalizzato di eGlue e i documenti dinamici
 
Questo nuovo servizio dà il benvenuto alla totale libertà degli utenti business e al dialogo diretto con i clienti perché tutta l'infrastruttura di comunicazione - una volta impostata - può essere utilizzata, gestita e implementata in sicurezza con semplici competenze di Office.
 
Salesforce CRM è solo la prima tappa della rivoluzione digitale delle comunicazioni obbligatorie: il progresso non si ferma, e noi con lui.
 
Continua a seguirci per nuovi incontri e strumenti dedicati al CCM e accendi la tua Customer Experience con noi!