Mancano esperti digitali? eGlue lancia la CCM Academy per formare gli specialisti del futuro.

Progresso e innovazione sono il link tra presente e futuro: ecco perché nel 2019 eGlue investirà nei giovani talenti attraverso la collaborazione con l’Università Bicocca e la CCM Academy.
 
L’eGlue CCM Academy è rivolta a giovani diplomati e studenti universitari: dopo un’attenta selezione dei CV, invitiamo in azienda i giovani più meritevoli ad una settimana di orientamento sulla trasformazione digitale e sul customer communication management. Al termine, se il partecipante ha le carte in regola per continuare, viene affiancato da un tutor e formato sui principali strumenti e processi CCM per circa un mese. Al termine di questa fase i meritevoli vengono inseriti nel team eGlue e possono iniziare a mettere in pratica quello che hanno appreso.
Vogliamo raccontare la CCM Academy attraverso la storia di Luca Grioni, entrato a far parte del team aziendale proprio grazie all'Academy, al quale abbiamo rivolto qualche domanda per farci raccontare la sua esperienza in prima persona.
 
 
 

Ciao Luca, puoi raccontarci come sei entrato in contatto con eGlue e come sei diventato parte della CCM Academy?

Il primo approccio è avvenuto durante i miei studi di informatica all'Università di Milano Bicocca: tramite un collega ho ricevuto una proposta per partecipare a un colloquio conoscitivo in eGlue. Sono stato molto felice ed entusiasta perché si tratta del mio settore e al giorno d'oggi le possibilità nel campo di studi non sono scontate, quindi ho accettato e nel giro di brevissimo ho fatto il colloquio.luca
 
Quel che mi ha colpito sin da subito sono state disponibilità e professionalità del team eGlue, e inoltre l'ottima possibilità di crescita e di sviluppo professionale che mi si paravano davanti. Il colloquio è andato bene e si è concretizzato con il mio ingresso nell’Academy.

Quale è stato il percorso a questo punto?

Innanzi tutto, ho partecipato alla settimana di orientamento. Sono stato affiancato a un gruppo di lavoro che mi ha introdotto nella trasformazione digitale e aiutato a conoscere che cosa è il CCM e perché è importante, le principali piattaforme e i processi caratteristici. Il CCM è un settore molto specialistico, quindi poco noto ai non addetti ai lavori, ma incredibilmente variegato e trasversale. Giorno dopo giorno la formazione si è fatta sempre più specifica sui software e sui processi per l'erogazione di servizi, con i relativi sviluppi, procedure e implementazioni. Un mondo vasto e complesso, che in una settimana può essere affrontato solo in maniera generale, ma l'Academy è d'aiuto perché permette di vedere concretamente che cosa voglia dire offrire servizi di Customer Communication Management in un contesto di trasformazione digitale.
 
La prima settimana di training è stata un'esperienza molto positiva, dunque sono stato invitato a rimanere in eGlue per un periodo di tempo più lungo, di circa un mese; questa seconda fase - un vero e proprio prolungamento dell'Academy - si è svolta sempre a piccoli passi, in crescita costante ma sempre monitorato e aiutato. È questo il momento in cui ho iniziato ad affrontare e approfondire i concetti più specifici del settore, quelli che nella settimana di Academy erano stati affrontati in maniera informativa.

Dopo il mese iniziale come è continuata la tua esperienza?

Finito il primo mese è iniziata la vera parte di training on the job: una fase più indipendente, nella quale sono comunque stato affiancato a un tutor ma ho iniziato a ricevere l'assegnamento di piccoli progetti autonomi. Il tutor è stata la mia figura di riferimento per i successivi quattro/cinque mesi e la sua costante disponibilità è stata cruciale. Quando ho raggiunto i sei mesi di esperienza in eGlue sono finalmente stato in grado di essere autonomo sulla maggior parte degli aspetti.
 

Dopo questi sei mesi quindi sei entrato nell'organizzazione di eGlue? Con quale ruolo?

Sì, esatto: dopo i sei mesi passati tra Academy e formazione sono entrato in eGlue con il ruolo di CCM specialist; attualmente in azienda sono una figura abbastanza ibrida: mi occupo prevalentemente della configurazione lato cliente, quindi dell'implementazione di processi, ma ho anche l'ownership di una parte relativa allo sviluppo.
 

Cosa ti è piaciuto dell'Academy e perché hai scelto di rimanere in eGlue?

Sono rimasto colpito senza dubbio dall'ambiente professionale, ma anche dalla disponibilità e gentilezza del tutor e in generale delle persone in eGlue: l'impatto iniziale con una realtà business complessa e avviata e con una piattaforma come quella usata da eGlue non è facile per chi arriva dal mondo accademico, ma c'è sempre stata disponibilità ad aiutarmi e indirizzarmi, trovando insieme soluzioni.
 

Da quanto tempo sei in eGlue?

Ad oggi un anno e mezzo circa: mi trovo molto bene e vedo il mio futuro qui, sia professionalmente sia come persona. Inoltre, questa esperienza ha aumentato di molto la mia conoscenza in campo informatico fornendomi un punto di vista più concreto, dal lato operativo e lavorativo, aiutandomi a crescere come professionista. Un'esperienza positiva e una grande possibilità, per cui ringrazio eGlue.
Vuoi candidarti alla eGlue CCM Accademy? Scrivi a hr@eglue.it.